Trump-Pelosi, un duello titanico

Il 2019 sara’ un brutto anno per il presidente Trump, protagonista di un duello titanico con una donna dallavolonta’ ferrea, Nancy Pelosi, tornata sul seggio di Speaker della Camera dei Rappresentanti. L’anno nuovo e’ appenacominciato e non e’ possibile prevedere se Donald Trump sopravvivera’, come il suo predecessore Bill Clinton, oppure fara’ la fine di…

Il caos e il muro

Una rielezione di Trump basata su una strategia centrista, tale da riconoscere che la spesa per il muro va quanto menoripensata, e’ ormai da escludersi. Quanto meno, ilpresidente deve dimostrare ai suoi fedeli di aver combattutoaspramente per il muro, anche a costo di provocare lo “shutdown” finanziario, cosa che ha per l’appuntorealizzato tra lo sconcerto…

The Loneliness of Macron

There was a time when political crises in the liberal democracies originated among the elites that were the only stakeholders of power. Since then, things have changed in a tumultuous fashion as crisis is no longer internal but proceeds directly from the people with the elites unable to control it. France is a dramatic example…

ASPETTANDO IL CASTIGAMATTI

Sono molti gli americani che aspettano che il castigamatti, alias Robert Muller, si faccia finalmente vivo. Sembra giunto il momento in cui Muller presentera’ le sue conclusioni ma l’attesa sara’ in parte delusa per vari motivi. Il primo e’ che a quanto pare l’indagine di Mueller non ha prodotto quello che viene comunemente definito lo…

America and the need to speak with one voice

Ever since Donald Trump came to power, the United States has not had a univocal foreign policy but rather a forked one. One is the approach to the world of its president Trump, a mixture of his isolationist and bombastic fixations; the other is the perception that the world has of U.S. external relations that…

IL DILEMMA DEI DEMOCRATICI

Si avvicina il redde rationem per il presidente Trump ad opera del Grande Inquisitore? O sara’ piuttosto la Camera dei Rappresentanti, il nuovo feudo democratico, a sconvolgere gli ultimi due anni di Trump e la sua campagna per la rielezione? E se invece i democratici dovessero decidere di non usare le maniere forti ma di…

Trump and Macron, a dialogue between two ‘deaf’ presidents

French President Emmanuel Macron obviously likes to disturb a hornet’s nest, as he did just before President Trump landed in Paris for the celebration of victory in World War One. While calling for a “true European army,” Macron said something that was guaranteed to grate on the American president: “We have to protect ourselves with respect to China,…