LA DECADENZA AMERICANA E LO SCADERE DELLA COSTITUZIONE

E’ ormai innegabile che gli Stati Uniti d’America hanno imboccato una strada che segna una inevitabile decadenza. La verità che accompagna tale decadenza è che questa involuzione non è l’unico prodotto della presidenza Trump. Di fatto, il trumpismo esisteva e Donald Trump non ha fatto altro che percepire il fenomeno, abbracciandolo ed infine esasperandolo. Sono…

L’America e il dopo 9.11

E’ già stato scritto che Osama Bin Laden ha riportato una grande vittoria postuma sugli Stati Uniti. Di certo,l’era successiva all’11 settembre ha segnato una netta perdita di potenza dell’America, l’avvento di tumultuosedivisione interne e lo scadimento del rispetto di cui godeva nel mondo. A venti anni dalla distruzione delle torrigemelle, dopo una guerra ininterrotta…

Kabul and Saigon — a comparison that doesn’t stand

As seen in the Northern Virginia Daily Kabul and Saigon — a comparison that doesn’t stand up As they did in 1975 when Saigon passed into the hands of the North Vietnamese army, American and European doomsayers are raging at the tragic abandonment of Afghanistan. Kabul, they proclaim, is another Saigon, an epic defeat that…

Kabul come Saigon? Il paragone e’ fuori luogo

Come gia’ nel 1975, quando Saigon passo’ nelle mani dell’esercito nordvietnamita, i catastrofisti americani ed europei sputano fuoco e fiamme per il tragico abbandonodell’Afghanistan. Kabul come Saigon, dunque. Una sconfitta“epica” che cancella ogni credibilita’ dell’America, proclamanoi catastrofisti tra I quali si distingue il Corriere della Sera conuno sfogo occultamente anti-americano. Gli storici seri sannoinvece che…

The morning after in Afghanistan

Americans of different opinions will find themselves in agreement in branding as execrable certain comments of supposedly friendly newspapers in Europe that are showing a charged dose of schadenfreude for the American loss of Afghanistan. One Italian newspaper — Corriere della Sera — had this comment by one of its modest writers: “The fall of…

L’America Che Cambia

Finalmente una buona notizia per un futuro migliore per l’America. Il rapporto appena pubblicato dall’Ufficio del Censimento accentua quel che i demografi si attendevano: la popolazione bianca continua a restringersi ed e’ ora inferiore al 60 per cento; il Paese è sempre piú diverso e più anziano. Gli hispanici, che nel 2000 rappresentavano il13 per…

IL 6 GENNAIO, UNA MACCHIA INDELEBILE

Lo spettacolo infame offerto dal partito repubblicano a proposito dell’inchiesta congressuale sull’invasione del Campidoglio in un giorno che è già passato alla storia – il 6 gennaio 2021 – torna agli occhi degli americani che avevano assistito al drammatico evento trasmesso dai canali televisivi. Ma quello che gli americani credenti nella democrazia sicuramente ricorderanno è…

CINISMO E SPERANZE PER CUBA

Le recenti manifestazioni di protesta all’Avana ed altri centri di Cuba giustificano un quesito che per mezzo secolo appariva irrealistico: e’ possibile che a Cuba sia nella fase di incubazione di un movimento verso un sistema politico più inclusivo, basato su una nuova base economica che non sia vittima delleimposizioni esterne, dallo sfruttamento di Cuba…

I VACCINI E LE GUERRE CULTURALI

Anche i vaccini ormai sono una parte integrante delle “culture wars”, le guerre culturali sulle quali fanno contoi repubblicani, ed in modo speciale la maggioranza trumpista tra di essi, per riconquistare il potere a Washington. La retorica anti-vax ha aumentato il suo volume presso le autorita’ elette di vari stati ed i media, soprattutto quelli…